Il 24 gennaio scadrà il termine entro cui JSW ha l’impegno di presentare l’esito dello studio di fattibilità del forno e dell’acciaieria elettrici.

In vista della scadenza, nella mattinata di giovedì 16 gennaio, nel giorno dell’incontro istituzionale previsto al Mise, gli attivisti del Camping CIG appenderanno alla rotonda della SOL uno striscione lungo 20 metri sull’argomento: giornalisti e fotografi sono invitati per le ore 11.30.

Sabrina Nigro assessore alle attività produttive

Sabrina Nigro assessore alle attività produttive

Della stessa scadenza una delegazione del Camping CIG ha parlato martedì 14 con l’assessora al lavoro, Sabrina Nigro; assente il Sindaco Ferrari, ammalato. Nigro ha espresso il dubbio che l’azienda possa procrastinare ancora, non avendo ancora ottenuto dal Governo certezze sui costi energetici. Facendo osservare che gli smantellamenti si dovevano concludere entro il 2019 in base all’Accordo di programma e al business plan, il Camping CIG ha ribadito che i nuovi impianti, se davvero verranno realizzati, dovranno comunque essere installati lontano dall’abitato.

Fra le altre questioni, la delegazione ha rinnovato poi all’Amministrazione comunale la richiesta di assemblee cittadine periodiche su siderurgia bonifiche diversificazione, ottenendo soltanto la conferma che un’assemblea verrà convocata subito dopo l’incontro del 16. Circa la proposta in merito ad ammortizzatori sociali e Lavori di Pubblica Necessità, avanzata da tempo con decisione dal Camping CIG, e ripresa da un ordine del giorno di Callaioli (Prc) che dovrebbe essere discusso nel prossimo consiglio comunale, l’Assessora si è detta perplessa circa la complessità normativa della questione, appesantita a suo dire dalla recente introduzione dei «progetti utili alla collettività» (Puc) per i beneficiari del Reddito di cittadinanza.

ssociazione Coordinamento Art.1-Camping CIG



Share Button