Una calza della Befana con solo carbone

atletico cenaia 06012019_gol del cenaia

il gol subito dall’Atletico Piombino

Inizia in con una sconfitta la prima partita del girone di ritorno del Campionato di Eccellenza per l’atletico Piombino. Una Befana che ha portato solo carbone nella calza

Durante il primo tempo la partita ha dato vari spunti per azioni di gioco verso la porta del Cenaia dove si è visto un grande lavoro da parte di Campelli che con Principe, Zaccaria e Bigazzi hanno tentato varie volte di colpire la porta avversaria.

Ma il secondo tempo inizia con doccia fredda a 1 minuto e 10 secondi, una palla anomala di Maiorana che fa intervenire fuori tempo il neo portiere Rossi, con il pallone che scivola in rete. L’Atletico cerca di reagire, ma non riesce a concludere azioni interessanti anche se si avvicina varie volte alla porta avversaria. Alla mezz’ora del secondo tempo si infortuna ad una caviglia Fabbrini del Cenaia, che è costretto ad uscire dal campo in barella.

C’è il tempo per una cambio tra le file dell’Atletico Piombino al 43esimo del secondo tempo entra Borneti al posto di Rovai.

atletico cenaia_1 06012019

Gli “Ultrà” che tirano carbone ai giocatori del Piombino

Al termine gli “Ultrà” chiamano i giocatori dell’Atletico ai quali indirizzano cori di disapprovazione e tirano carbone. “Ora basta”– gridano i tifosi –“così non si può andare avanti!”. Un clima teso tra i tifosi verso la società ed in particolare verso il direttore Alessio Ferroni responsabile, a detta loro, della scelta degli nei nuovi atleti. Giocatori che vengono club importanti e con esperienza nelle serie superiori all’eccellenza, ma che con la maglia dell’Atletico Piombino non riescono a dare un segnale forte al gioco.

La Classifica vede l’Atletico Piombino al penultimo posto in classifica con 13 punti.

La prossima domenica L’atletico Piombino giocherà fuori casa con il Castelnuovo Garfagnana.



Share Button