Edizione 2017 di calici di stelle vede il tutto esaurito nel Borgo di Suvereto, dalle attività ricettive a quelle commerciali. Migliaia di persone, complice anche un bel maestrale che ha rinfrescato l’aria si sono riversate fin dal

Suvereto - Palazzo Comunale

Suvereto – Palazzo Comunale

tardo pomeriggio per le vie del borgo.

Migliaia di calici, vini locali e non, sono stati degustati da appassionati o semplici curiosi. Quest’anno un doppio gemellaggio “diVino” con Matelica e Casarsa della Delizia ha visto oltre alle specialità vitivinicole di quelle aree anche i rappresentanti dei due comuni, ospiti dell’amministrazione comunale di Suvereto, per godere e scoprire la magia della notte di San Lorenzo tra le vie lastricate di pietre e le stelle del nostro centro storico.

Una perfetta macchina organizzativa che ha visto impegnati tutti i dipendenti comunali e molti volontari delle varie associazioni impegnati fin dalla mattina per la perfetta riuscita della manifestazione.

I numerosi visitatori hanno potuto gustare i vari percorsi enogastronomici vari e di gran qualità accompagnati dai molti momenti musicali sparsi nei vicoli del borgo.

Una formula ereditata -commenta soddisfatto il sindaco Giuliano Parodiche questa amministrazione ha potuto solo migliorare anno dopo anno, offrendo maggiori e migliori servizi. Il sold out nelle strutture ricettive ed in ogni vicolo del paese ripaga per il gran lavoro organizzativo svolto nei mesi passati.

Una folla festante composta da moltissimi giovani ha invaso pacificamente il paese fino a notte fonda in un atmosfera serena e magica. Un grazie particolare alle forze dell’ordine e alla CRI che grazie al “ piano di sicurezza” redatto con la collaborazione degli uffici comunali ha permesso il perfetto svolgimento della manifestazione in totale sicurezza”. L’estate a Suvereto continua con i grandi concerto dei prossimi giorni, la vigilia di ferragosto la mitica band de Gli Statuto farà tappa col suo tour in Piazza D’Annunzio.


Share Button