Hotel Phalesia

Hotel Phalesia

Dopo il concerto inaugurale di domenica scorsa, inizieranno venerdì pomeriggio 22 marzo alle ore 14.00 nella sala congressi dell’Hotel Phalesia le audizioni del 20° concorso nazionale di esecuzione musicale “Riviera Etrusca” con la sezione canto lirico Galliano Masini .
La manifestazione, organizzata dall’associazione culturale Etruria Classica e dal Comune di Piombino e patrocinata dalla Regione Toscana e dalla Provincia di Livorno, è sostenuta dalla Fondazione Livorno, da Coop Unicoop Tirreno, Conad, Camping Il Pappasole, Avis sezione territoriale di Piombino, Arci Piombino e Caffetteria del Corso.

I primi tre giorni di concorso saranno dedicati ai cantanti lirici e ai chitarristi, per un totale di oltre 50 candidati giunti da ogni parte d’Italia e da Brasile, Cina, Russia e Giappone.
I presidenti delle due giurie saranno Paolo Barbacini, celebre tenore di caratura internazionale, con un repertorio di oltre sessanta titoli operistici, e Giulio Tampalini, bresciano, oggi considerato uno dei più conosciuti e carismatici chitarristi classici italiani.

Gli orari delle pubbliche audizioni sono pubblicati sul sito di Etruria Classica.

Il concorso conferma anche quest’anno la crescita delle iscrizioni con le attuali 216 domande e gli oltre 350 partecipanti. Molti gli stranieri, residenti in Italia per motivi di studio e notevole la ricaduta economica dell’evento sul territorio, dato che fra musicisti e accompagnatori sono calcolate poco meno di 1.000 presenze nei venti giorni del concorso. Nelle commissioni di concorso nomi prestigiosi del panorama musicale nazionale
Si ricorda che le audizioni sono pubbliche e gratuite; il concorso offre così alla città circa 150 ore di musica di qualità

Domenica 24 marzo alle ore 17.00, sempre all’Hotel Phalesia, è prevista anche l’inaugurazione della mostra fotografica curata dai Fotoamatori Club Il Rivellino relativa alle immagini del Concorso edizione 2018. La mostra poi rimarrà visitabile tutti i giorni fino alla conclusione del concorso, il 14 aprile.
Tutta la cittadinanza è invitata a vederla e ad assistere alle selezioni.


Share Button