Secondo appuntamento 19 gennaio con Primo Oliva al pianoforte e Paolo Zampini al flauto

Paolo Zampini e Primo Oliva

Paolo Zampini e Primo Oliva

Domenica 19 gennaio alle 16,30 al Castello secondo appuntamento della rassegna “Domeniche in musica” con il duo Primo Oliva al pianoforte e Paolo Zampini al flauto. Il Duo eseguirà musiche di Kacthaturian, Donizetti, Chaminade, Morricone, Poulenc, Mouquet.

Il duo si è formato nel 2002 al conservatorio Luigi Cherubini di Firenze dove entrambi erano docenti. Da allora ha tenuto oltre cinquecento concerti in tutta Italia, riscuotendo unanimi e calorosi consensi di pubblico e critica. Paolo Zampini e Primo Oliva, diplomatisi sotto la guida di illustri maestri e cresciuti musicalmente in ambiti accademici, ma pronti a sperimentare ogni genere musicale (pop, blues, contemporanea colta), si distinguono nel proporre repertori poco frequentati. Nel 2003 hanno inciso live la Suite per Flauto e Jazz Piano Trio di Claude Bolling mentre nel 2010, Andrea Morricone ha dedicato loro una serie di composizioni. Recentemente il loro CD, ristampato con alcuni brani aggiunti, è stato più volte presentato dalla Radio della Svizzera italiana e da Radio Tre.

La loro attività musicale, anche fuori dal Duo, è di grande spessore artistico: Primo Oliva, membro onorario della New York University, ha al suo attivo una prestigiosa attività di pianista e compositore, suonando, tra l’altro, alla Carnegie Hall. Paolo Zampini annovera collaborazioni con compositori quali Bacalov, Ortolani, Pregadio, Piccioni, Piovani, Piersanti, Morricone – di cui è il flautista di riferimento – ed attualmente è direttore del Conservatorio Cherubini di Firenze.

La rassegna è organizzata dall’associazione Etruria Classica e dal Comune di Piombino in collaborazione con Parchi Val di Cornia.

Entrata al concerto: 5 euro. Informazioni ufficio Cultura tel. 0565.63296



Share Button