Prosegue la campagna di sensibilizzazione del Comune di Piombino per contrastare il fenomeno dell’abbandono delle bombole del gas vuote.

bombolegasLa campagna informativa, iniziata già dal settembre 2018 a seguito di un aumento di segnalazioni da parte dei cittadini, prevede una campagna di informazione sul canale Facebook del Comune di Piombino con post dettagliati contenente informazioni utili ai cittadini per seguire comportamenti corretti e supportare l’amministrazione nel contrasto al fenomeno e l’affissione di volantini in lingua italiana, francese ed inglese nei pressi dei bidoni della spazzatura.

L’abbandono delle bombole del gas è un comportamento incivile e dannoso per il decoro cittadino, con conseguenze negative sull’immagine della città e comportante costi extra a carico della collettività ed è pericoloso poiché le bombole del gas, seppur vuote, possono mantenere residui di gas potenzialmente pericolosi.
La restituzione delle bombole ai rivenditori autorizzati non comporta costi. I rivenditori autorizzati a Piombino sono: Centro Gas, Via Olivo 3, Carletti, Lungomare Marconi, Ciampi Rivendita, Via Carlo Pisacane e Via Unità d’Italia.

Per chi abbandona le bombole del gas è prevista una sanzione di 100 euro.

E’ possibile segnalare un abbandono contattando l’ufficio URP del Comune allo 0565.63274 – urp@comune.piombino.li.it.





count

Share Button