nATALE1L’ultimo dell’anno è uso fare un riassunto degli avvenimenti che si sono verificati nei dodici mesi archiviati. E’ necessario perché la mente umana è piuttosto labile e poco resta nell’hard disk nascoso dentro quell’intrigo che è il cervello. Ci limitiamo a ricordare gli argomenti di maggior interesse trattati dal giornale che non necessariamente coincidono con quelli che più hanno suscitato emozioni anche perché l’Etrusco non si dedica molto ai fatti di cronaca. Se qualcuno fosse interessato ad approfondire su ogni articolo è previsto un link per andarlo a visitare

10 gennaio.

Venturina

L’On. Velo posteggia nel posteggio riservato ai portatori di handicap. Elena Vizzotto responsabile Politiche Sociali-Femminili della Lega Nord Toscana sottolinea l’occupazione degli spazi destinati ai disabili come atto deprecabile specialmente se a farlo è un esponente politico.

22 gennaio.

Piombino

Iniziala dolorosa storia dei rifiuti e di Rimateria che ci accompagnerà per tutto il 2018. Associazioni e partiti chiedono una riunione dei Consigli Comunali dei Comuni della Val di Cornia alla presenza del Governo e del Presidente della Regione.

24 gennaio.

Suvereto

Soddisfazione a Suvereto premiato a Lugano come una delle mete da visitare per il Turismo svizzero, la bandiera arancione e il Borgo più bello d’Italia

31 gennaio.

Piombino

Inizia lo sganciamento di Rebrab dallo stabilimento di Piombino. I sindacati informano sulla riunione avuta al MISE:

6 febbraio.

Piombino

Rebrab verso l’insolvenza. Il ministro Calenda informa di I aver ricevuto questa settimana una lettera di Cevital in cui l’imprenditore ha dichiarato di voler incontrare Jindal per ricercare un accordo tra le parti.

22 febbraio.

Piombino

Cevital cede lo stabilimento all’indiana Jindal. La notizia è anticipata dal TG3 Rai e da altri giornali nazionali e confermata da un comunicato serale delle organizzazioni sindacali Fim-Fiom-Uilm-Uglm Provinciale

23 febbraio.

Piombino

Siamo in campagna elettorale. Salvini arriva all’indomani della notizia della cessione dello stabilimento Aferpi all’ indiano Jindal. Parla della situazione di Aferpi e delle illusioni maturate in questi 4 anni.

24 febbraio.

Piombino

Il Ministro Calenda è a Piombino. In Consiglio Comunale Rifondazione Comunista chiede che il ministro si rechi al Consiglio Comunale per riferire sull’accordo AFERPI-Jindal. Nel pomeriggio in Consiglio Comunale manca il numero legale perché i consiglieri PD sono andati a sentire Calenda. Le opposizioni insorgono.

21 marzo.

Val di Cornia

La discarica è stata sequestrata dalla magistratura. Tutti i sindaci della Val di Cornia e Castagneto Carducci chiedono il dissequestro.

23 marzo .

Piombino

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus esprime soddisfazione per il sequestro  della discarica gestita da Rimateria.

28 marzo.

Piombino

Si dimette l’assessore all’ambiente Marco Chiarei

17 aprile.

Follonica

Sparatoria in centro, un morto e una ferita grave. L’omicida Raffaele Papa di 29 anni è stato arrestato

18 aprile.

Piombino

Dissequestrata la discarica di Rimateria – Giuliani: “ben riposta la fiducia nella magistratura”

18 maggio.

Piombino

Inizia l’era Jindal per le acciaierie di Piombino La firma finalmente è avvenuta dopo due mesi e mezzo di negoziati gestiti dagli staff della Regione e del Ministero per lo Sviluppo Economico

24 maggio.

Piombino

Bocciata commissione d’inchiesta – La maggioranza PD, Sinistra per Piombino e Spirito Libero ha bocciato la richiesta, portata da tutte le opposizioni, di istituire una commissione d’inchiesta per ricostruire la genesi del buco di decine di milioni che grava su Rimateria.

27 maggio.

Venturina

Stamani è morto Coraldo Cavicchi – Gianfranco Benedettini scrive: “Ho provato un acuto dolore a sentire la notizia. E’ morto un mondo! è morto un archivio della memoria di Venturina e non solo

31maggio

Isola d’Elba,

Arrestato vice prefetto – l’accusa: associazione a delinquere – Sconcerto all’Elba

14 luglio.

Piombino

Fabrizio Callaioli Capogruppo PRC ” Siamo alle solite Le accuse mosse dal PD e dal sindaco per l’uscita delle opposizioni dall’aula non reggono e sono in realtà una manifestazione di debolezza.

16 luglio.

Piombino

Rimateria. Approvato lo stanziamento di 350mila euro a favore dell’azienda – Il Comune di Piombino concede un prestito a Rimateria

25 luglio.

Piombino

Firmato il nuovo Accordo di Programma tra ex Lucchini e Jindal Steel Italy Si conclude l’era Cevital -una nuova prospettiva industriale mettendo in sicurezza il territorio

18 agosto.

S. Vincenzo

La Soprintendenza di Pisa boccia la variante speculativa nella Tenuta di Rimigliano. “Si ravvisa una criticità e sensibilità paesaggistica nell’area che non consente di perseguire gli obiettivi generale di una compatibilità paesaggistica, 

2 settembre.

Piombino

30 agosto: il giovedì nero per la democrazia a Piombino – Tutte le opposizioni unite presentano una mozione per indire un referendum su Rimateria, ma il PD la boccia.

4 settembre.

Piombino

Colpo di scena inaspettato: Addio alla tratta Moby per la Sardegna

11 settembre.

Piombino

Con l’impegno del sindaco Giuliani: Ripristinata la linea Moby con la Sardegna sebbene ridotta

12 settembre.

Piombino

Il Comitato per la Salute Pubblica promuove referendum su Rimateria

24 settembre.

Piombino

Rimateria. L’assemblea vota la cessione del 30% a Unirecuperi – Il 30% del capitale ceduto ai privati –

27 ottobre.

Piombino

Comitato per la Salute Pubblica torna in piazza: il successo della democrazia – Manifestazione contro Rimateria ai privati

1 novembre .

Piombino

Passata la tempesta si contano i danni – La città colpita da una tempesta di pioggia e vento.

12 novembre.

Piombino

Ampliamento della discarica.La Commissione si pronuncia per la non ammissibilità del primo quesito referendario su Rimateria

16 novembre.

Piombino

Referendum: i perché della bocciatura – Si legge che l’impianto in questione può essere realizzato solo con il concorso necessario di più amministrazioni.

25 novembre.

Piombino

RiMateria: non valida la garanzia della Finworld, la responsabilità dell’ Amministrazione comunale

29 novembre.

Piombino

Il consiglio comunale nega il referendum su RiMateria Ultimo atto sui referendum.

29 novembre.

Piombino

Errore enorme non ascoltare i cittadini, usciamo dalla maggioranza Spirito Libero esce dalla maggioranza per i referendum negati su Rimateria

6 dicembre.

Suvereto

Nasce il Comitato contro il progetto TERNA. Si propone di difendere il territorio dall’impatto ambientale dell’ampliamento della centrale ENEL dei Forni

18 dicembre.

Piombino

Costernati da un atteggiamento deplorevole – le opposizioni tutte deplorano l’atteggiamento della maggioranza PD che fa decadere il Consiglio Comunale per mancanza di numero legale per non discutere le mozioni delle minoranze.

30 dicembre.

Piombino

Il Comitato Salute Pubblica chiede al Sindaco di Piombino di attivarsi per i measmi provenienti da Rimateria. Un odore nauseabondo nei d’intorni e in città.

 

Share Button