Un uomo delle Istituzioni non può scadere così in basso

Luigi Coppola governatore della Misericordia di Piombino

Luigi Coppola 

Purtroppo, il Senatore Morra,presidente della commissione bicamerale antimafia, non ha compreso la gravità delle sue affermazioni sul presidente della regione Calabria Jole Santelli, deceduta per una grave malattia poco più di un mese fa, infatti continua senza pudore a perseverare. Le sue parole sono un’offesa contro tutti coloro che gravemente malati continuano a combattere ed a credere nella vita, svolgendo quotidianamente le proprie attività come se nulla fosse cambiato.

Un atteggiamento inqualificabile che va pesantemente condannato. Un uomo delle Istituzioni non può scadere così in basso, ancora più indecoroso è il tentativo di chi tenta di giustificarlo. Una cosa è il confronto politico, talvolta anche aspro, ma ben altro è la gratuita indecenza verbale, oltretutto se colpisce non solamente un avversario, ma un simbolo di forza e sofferenza come Jole Santelli.

Luigi Coppola UDC



Share Button