RossiL’incontro previsto questa mattina al Ministero dello Sviluppo economico è stato rimandato a data da destinarsi: nella comunicazione, arrivata nel tardo pomeriggio di ieri, si spiega solo che il rinvio è stato chiesto dalla Regione Toscana. Il Comune di Piombino ha sollecitato un nuovo appuntamento nel più breve tempo possibile vista la centralità dei temi all’ordine del giorno.

“La riunione prevista per oggi – spiega il sindaco Francesco Ferrari – era essenziale per pianificare le azioni in merito alle molte questioni che riguardano il nostro territorio: a partire dallo stato di avanzamento del piano industriale di Jsw fino ad arrivare alle bonifiche e ai finanziamenti alle imprese. Vista la centralità dei temi da trattare, spiace particolarmente che la Regione Toscana abbia chiesto di rimandare questo incontro, peraltro con così poco preavviso e senza spiegarne le ragioni. Avevamo chiesto questa riunione a settembre, subito dopo l’avvicendamento del Governo, e oggi abbiamo sollecitato una nuova data in tempi brevi: speriamo che non servano mesi per avere un altro appuntamento, la città non può più aspettare”.



Share Button