Il Capogruppo di maggioranza Luigi Coppola risponde alle polemiche sulla commissione di controllo su Asiu-Tap-RiMateria

Luigi Coppola portavoce dei gruppi di maggioranza

Luigi Coppola portavoce dei gruppi di maggioranza

La “commissione consiliare d’inchiesta, di controllo e garanzia sulla situazione economica finanziaria e gestionale pregressa di Asiu-Tap-RiMateria” è in piena attività, ed ha già svolto un importante lavoro per recuperare dati ed informazioni attraverso migliaia di pagine documentali utili per elaborare la relazione finale da presentare alla cittadinanza. Vi sono state audizioni di ex dirigenti ASIU e RiMateria, ve ne saranno altre, dalle quali stanno emergendo approfondimenti estremamente interessanti. D’altra parte si tratta di una mole di lavoro ingente che impone un tempo più lungo rispetto a quello previsto inizialmente per raggiungere l’obiettivo preposto. La commissione nasce per fare chiarezza sugli ambiti d’inchiesta prefissati, ed è questo il ruolo che deve svolgere, non certo sostituirsi ad un tribunale emettendo sentenze. Vengono analizzati aspetti che potrebbero anche identificare responsabilità, ma tutto ciò deve avere un profilo rigidamente politico. La necessità dei commissari al momento è una proroga, come richiesto all’unanimità, per concludere le audizioni e proseguire con le indagini e verifiche sui documenti. Vi è convinzione che la fretta limiterebbe il percorso avviato, che deve essere portato a termine senza pregiudizi e senza strumentalizzazioni.



Share Button