Corsini

Stefano Corsini

«Il porto di Piombino è pronto ad accogliere la Costa Diadema, con la partecipazione solidale di tutte le istituzioni. Operiamo, sempre in contatto con il Ministro, in coordinamento con il Prefetto, il Sindaco, la Regione Toscana, la Protezione civile, la Capitaneria di Porto di Piombino e le altre Amministrazioni competenti, per far attraccare la nave e gestire lo sbarco dei membri dell’equipaggio in tutta sicurezza, minimizzando le interazioni con il tessuto cittadino», ha dichiarato il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale, Stefano Corsini, che considera necessario dare subito avvio a un tavolo di consultazione per monitorare passo per passo tutta l’operazione.

«Nel ranking delle emergenze che quotidianamente assumono rilievo presso l’Autorità, questa circostanza riveste la massima prioritàha proseguito CorsiniLa affronteremo con il consueto senso del dovere e la consapevolezza del momento particolare che sta vivendo il Paese. E nel frattempo faremo la nostra parte continuando a garantire l’operatività dei porti del sistema e il funzionamento della relativa catena logistica che, insieme quelle degli agli altri porti italiani, assicura la sopravvivenza della popolazione dal punto di vista sanitario e alimentare».



Share Button