Sfida al Magona tra le due squadre in testa alla classifica del Campionato Promozione girone C

atletico_certaldo

Il gol di Luci

Si è svolta oggi allo stadio Magona la ventiquattresima giornata del Campionato di Promozione girone C. Una partita molto attesa perchè vedeva l’incontro tra le due squadre al vertice della classifica Atletico Piombino e Certaldo.

La partita prende il via sotto la direzione dell’arbitro Schiavo Ares Andrea, che non è stato parco nella consegna di cartellini gialli. Un primo tempo dove le due squadre tendono a prendersi le misure, ma l’Atletico Piombino osa di più dell’avversario, con molte occasioni tentate verso la porta avversaria da parte di Morelli e un Mormina in forma che dribla due avversari e tira in porta, ma la palla è intercettata dal portiere Severini. L’Atletico riesce a bloccare molti tentativi oltre la metà campo del Certaldo, ma al 27esimo del primo tempo un tiro

atletico_certaldo1

L’esultanza di Luci dopo il gol

Luci al 43esimo del primo tempo segna il gol su un rigore dal dischetto per un fallo di mano. Un primo tempo che si conclude con gli ospiti che negli ultimi minuti di gioco sembrano più aggressivi e lo dimostrano alla ripresa che dopo appena 10 minuti Volpini tira a porta vuota ed è il pareggio.

La partita si fa nervosa e volano molte punizioni, cartellini gialli e rossi tanto da costringere gli ospiti a giocare in dieci dopo che il direttore di gara applica l’espulsione al numero 5 Malcuori insieme a un dirigente accompagnatore. Ci sono i primi cambi e al 26esimo esce per l’Atletico Piombino Zoncu ed entra De Gennaro. La partita continua ma non si riesce a creare un’azione che possa cocludersi davanti alla porta avversaria. Ci pensa Braschi con un colpo di testa al 44esimo del secondo tempo infila una palla da manuale della rete del Certaldo.

La Partita finisce e i giocatori dell’Atletico Piombino si dirigono sotto la tribuna per salutare il pubblico.

Oggi al Magona erano presenti tra gli spettatori, l’Assessore allo sport del Comune di Piombino Simona Cresci con il Presidente dell’Atletico Piombino Massimiliano Spagnesi e il suo vice Michela Righi oltre al Consigliere regionale Gianni Anselmi, che hanno potuto assistere alla vittoria della squadra allenata da Manuel Madau.

La classifica vede al primo posto il Certaldo con 46 punti seguito da Atletico Piombino con 44 e Centro Storico Lebowski a 43punti.

La prossima domenica L’Atletico Piombino sfiderà il Sant’Andrea a Magliano in Toscana.



Share Button