MachiavelliSuvereto. Terzo appuntamento del ciclo letterario “Letture d’inVerno” promosso dal Comune di Suvereto in collaborazione con l’Ente Valorizzazione e il Circolo Arci “E. Veracini” con l’intento di dare voce a temi storici e attuali.

Domenica 19 gennaio alle ore 16.30 nella Sala bassa del Ghibellino ci sarà l’incontro con Simone Testa e Marco De Luca, autori del libro “Vita di Niccolò Machiavelli fiorentino”, pubblicato dalle Edizioni Minerva.
Si tratta del racconto a fumetti di uno dei personaggi cruciali per la nascita del mondo moderno. Niccolò Machiavelli (Firenze 1409-1527), cancelliere della Repubblica fiorentina, pensatore e letterato del Rinascimento, la sua opera più famosa – “Il Principe” – è considerato alle origini della scienza politica moderna.

Prof. Rossano Pazzagli

Prof. Rossano Pazzagli

Il libro di Testa e De Luca è la biografia divertente di un Machiavelli ormai anziano che poco prima di morire, tra un bicchiere di vino e una fetta di formaggio, racconta a un frate alcune tappe della sua vita: dalla Firenze di Savonarola alla Roma tentatrice, dalle missioni diplomatiche all’incontro con Cesare Borgia, dalle amare riflessioni politiche alle commedie e a diversi altri episodi della Firenze rinascimentale.
L’incontro sarà coordinato da Rossano Pazzagli, professore di storia moderna all’Università del Molise, e prevede il saluto del sindaco Jessica Pasquini, alcune letture del bibliotecario di San Vincenzo Ilio Barbieri e l’intervento dei due autori: lo storico Simone Testa, docente presso l’International Studies Institute di Firenze, e l’artista Marco De Luca, docente liceale di letteratura italiana a Bologna.
La rassegna “Letture d’inVerno” proseguirà fino a febbraio con un libro al mese.


Share Button