Stefano Feri

Stefano Feri

Non sono riuscito a fare gli auguri nei tempi adeguati al consigliere Stefano Feri per la sua elezione a vicepresidente de Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano per motivi familiari. L’auspicio è che possa svolgere al meglio questo incarico, anche a fronte delle competenze straordinarie che graveranno sulle sue spalle, dovendo fare le veci del presidente fino a nuova nomina. Per quel che mi riguarda, in qualità di membro di giunta, cercherò di dare il mio contributo per sopperire alle impellenze nei momenti di necessità.

L’affermazione del consigliere Bulgaresi, appresa dalla stampa, riguardo ad una eventuale verifica della carica di vicepresidente al momento della nomina del presidente da parte del ministero, è un atto doveroso nei confronti della comunità del parco, viste le polemiche degli ultimi tempi. Chiaramente, tale questione, dovrà essere affrontata con la dovuta cautela ed alla luce del giorno, per evitare che si possano ripetere le spiacevoli condizioni che hanno portato il consigliere Gabriele Rotellini alle dimissioni, al quale vanno tutta la mia solidarietà ed il mio affetto.

Il consigliere Luigi Coppola



Share Button