Modello della “Autodichiarazione” per gli spostamenti e Modello “Scheda autovalutazione del rischio di infezione da coronavirus/COVID- 19”

VirusCon un’ordinanza, ila sindaco di Marciana Marina Jacqueline Braschi ha dettato le misure di sicurezza contro la diffusione della malattia infettiva COVID-19 in conformità al DPCM del 09/03/2020 che integra quanto emanato con precedenti provvedimenti;
L’ordinanza prevede:

1) La chiusura al pubblico di tutti gli uffici comunali, del magazzino e della Biblioteca Comunale, con accesso limitato a tutti i cittadini, con il preciso scopo di contenere la diffusione del virus COV1D-19, ed a decorrere dal 10 marzo 2020 fino nuove determinazioni, di accedere presso gli Uffici Comunali solo per conclamate necessità e previo appuntamento prediligendo per la richiesta di documenti e informazioni, l’inoltro di istanze in via telematica ai seguenti indirizzi mail o contattando i seguenti numeri telefonici:

Centralino telefono 0565 99002- 99368;
Polizia Locale poliziamtmicipak.@comune.marcikutamarina.li.it;m.muti@oomune.marcianamarinali.its.costanzo pcomunenarcianamarinalLiggpaolini@comunc.marcianamarina.lidt; gm.rossetti@,comune.marcianamarirutilit;
Ufficio Scuola e Sociale, d,smordoni@oomune.portoferraiollit;
Ufficio Protocollo 1.1uni@comune.marcianarnarina.11it;
Lavori Pubblici, Urbanistica e Edilizia Privata rnavarra@comune.marcianamarintli.it, v.aalvani@comune.marcianamarinallit•
Ufficio Tributi c.nalmieri@comune.marcianamarinanit
Ufficio Ragioneria g.alloracomune.marcianamarinali.it
Ufficio Demografici asuffiniecomunc.marcianamarinali.it;
Ufficio Segreteria f.franceschini@comune.marcianamarinallt;
Ufficio Commercio g.chiucbiu@comune.marcianamarinallit;

Nel caso di accesso, per conclamata necessità e previo appuntamento agli Uffici Comunali, i cittadini sono tenuti: a rispettare pedissequamente le prescrizioni di cui al decalogo divulgato dal Ministero della Salute, – ad evitare contatti diretti tra loro e con i dipendenti pubblici; – ad entrare negli uffici uno alla volta su indicazione del funzionario pubblico preposto al ricevimento.

2) Sarà possibile prevedere una nuova modulazione dell’orario di lavoro a decorrere della data odierna e fino a nuova disposizione nei seguenti termini: Il dipendente, previo accordo con il Responsabile di riferimento, a decorrere dalla data odierna e sino a nuova disposizione, potrà effettuare la propria prestazione lavorativa settimanale di 36 ore o inferiore in caso di part time sia in orario antimeridiano sia in orario post meridiano effettuando o non effettuando rientri pomeridiani ed eventualmente anche organizzando il proprio orario su 6 giorni lavorativi anziché su 5, in deroga alla vigente normativa in materia di orario di lavoro;

Modello della “Autodichiarazione” per gli spostamenti 

 “Scheda autovalutazione del rischio di infezione da coronavirus/COVID- 19”

Share Button