porto di piombino lato monteSi è riunita questa mattina, venerdì 12 ottobre, a Livorno la Commissione, formata da Comune, Regione e Autorità Portuale per vagliare le richieste di insediamento sul porto di nuove attività economiche. Presente alla riunione il sindaco Massimo Giuliani. Oltre all’interesse manifestato da Piombino Industrie Marittime (PIM) per la costruzione di un impianto di demolizione e costruzione navale, e da General Electric  questa mattina sono state valutare altre quattro richieste di concessione di spazi portuali da parte di nuove imprese.
“Siamo ancora in una fase di analisi delle proposte pervenute – afferma il sindaco –  è positivo comunque l’interesse nei confronti del porto di Piombino”.
Nel frattempo sono stati approvati nei giorni scorsi i protocolli d’intesa tra Regione, Comune e Autorità di sistema con Piombino Industrie marittime srl e Nuovo Pignone srl – Baker Hughes a General Electric, finalizzati all’insediamento di queste nuove attività economiche sul porto.


Share Button