Appello del sindaco Giuliani: La nostra Città è stata colpita, duramente, ma sono sicuro che sapremo trovare la forza per far fronte anche a tutto questo.

Dopo la tempesta di vento e pioggia che si è abbattuta sulla nostra costa lunedì e martedì scorso, si contano i danni . La più colpita la Costa Est con molti stabilimenti balneari danneggiati.  Salva la pineta di Baratti che ha riportato qualche ramo spezzato . Danni a Salivoli. Il Sindaco di Piombino Massimo Giuliani ha inviato un messaggio di solidarietà  sui social alle associazioni, imprese e privati cittadini che hanno registrato ingenti danni alle proprie strutture a causa del forte vento, “siamo a lavoro per ristabilire un po’ di ordine dice Giuliani gli uffici comunali sono a disposizione per segnalazioni e supporto. Stiamo valutando la possibilità di richiedere lo stato di calamità naturale.2

Noi de L’Etrusco abbiamo fatto un giro in piazza Bovio e Marina, dove ci sono stati molti danni alle strutture. Distrutto il locale  “il Teatro del Mare” dove le onde sono entrate all’interno. Al momento è chiusa anche la scala che porta alla spiaggia sotto piazza Bovio. Le tamerici nella piazza portano i segni del vento, alcune di esse sono state tagliate alla base dai giardinieri del Comune perchè irrecuperabili. A Marina ci sono sparsi pezzi di muro in cemento armato e mattoni, che sono stati letteralmente staccati dalla furia delle onde . Il mare infatti e entrato sul piazzale facendo galleggiare qualunque cosa che trovava.

Una mareggiata che da anni non si era mai vista: dobbiamo prendere coscienza di nuove tecniche nel costruire e saper convivere con gli elementi della natura a causa dei mutamenti climatici.



Share Button