Luigi Coppola interviene con un comunicato in merito al nuovo direttore di Rimateria

coppola

Luigi Coppola

Al di là delle legittime polemiche che accompagnano ogni designazione di un candidato alla presidenza di una società partecipata, la candidatura di Francesco Pellati ai vertici di RiMateria è la proposta definitiva e senza dubbio la più autorevole. L’esperienza personale e le indubbie capacità manageriali sono una garanzia per questo incarico estremamente delicato. E’ opportuno ricordare che fino ad oggi la vicenda Asiu-RiMateria è stata caratterizzata da una gestione tutt’altro che virtuosa. Le questioni tecniche ed i debiti evidenziano le deficienze e le scelte sbagliate del passato. Oggi vi è la possibilità di mettere RiMateria nelle mani di un manager che ha ottenuto risultati importanti in tutti gli ambiti dove ha operato. Eventuali speculazioni anagrafiche o di altro genere sono solo strumentali alla dialettica politica e pertanto del tutto inutile commentarle. Il percorso che seguirà Francesco Pellati è in totale sintonia con gli impegni presi in campagna elettorale dalla coalizione che ha vinto le elezioni: “no al raddoppio della discarica”.

 

Luigi Coppola


Share Button