Una folta delegazione, circa 50 persone, da Piombino a Roma questa mattina (12 novembre), per ricevere da Aces l’attestazione ufficiale di Piombino come European City of Sport 2020”.

candidaturaA ricevere l’attestato per Piombino il vicesindaco Stefano Ferrini, accompagnato dai membri del comitato organizzatore di Piombino 2020 e da rappresentanti di alcune società sportive cittadine.

La cerimonia si è svolta nel Salone d’Onore del Coni , a consegnare gli attestati il presidente di Aces Europe Gianfrancesco Luppattelli alla presenza del Presidente del CONI Giovanni Malagò.
Per la candidatura del 2020 insieme a Piombino erano presenti i Cernusco sul Naviglio, Cosenza e Grottaglie.
Il titolo di European Town of Sport 2020 è andato invece ai Comuni di Chiusi, Egna, Gozzano e Montegrotto Terme mentre le Comunità Archeo Vesevus, Castelli Romani e Italian Riviera sono insignite del titolo di European Community of Sport 2020.
I Comuni e le Comunità sono stati premiati per essere un esempio in cui lo sport è per tutti, con un occhio di riguardo alla salute, all’integrazione, all’educazione e al rispetto, che sono i principali obiettivi di ACES Europe.
La Cerimonia è stata aperta dai Comuni che hanno ottenuto il titolo per il 2018 e il 2019.


Share Button