Municipio, palazzo Appiani e Torrione al buio il 28 marzo per la manifestazione di risparmio energetico internazionale

Palazzo Appiani

Palazzo Appiani

Il Comune di Piombino rinnova la sua partecipazione alla manifestazione internazionale Earth Hour con lo spegnimento sabato 28 marzo delle luci del palazzo comunale, del Torrione e di palazzo Appiani dalle 20,30 fino alle 21,30.

Organizzato da WWF Italia, l’evento globale prevede lo spegnimento simbolico di monumenti e palazzi con l’obiettivo di contribuire a sensibilizzare i cittadini sui temi della sostenibilità del pianeta e sulla necessità di fermare il cambiamento climatico, coinvolgendo direttamente non solo le istituzioni ma anche i cittadini attraverso un gesto semplice e concreto: spegnere la luce della propria abitazione per un’ora.

Dott.ssa Carla Bezzini assessore all'ambiente

Dott.ssa Carla Bezzini assessore all’ambiente

“Si tratta di un segnale di attenzione ai temi del cambiamento climatico e della sostenibilità ambientale, in contemporanea con varie iniziative previste in tante città del mondo – afferma l’assessore all’ambiente Carla BezziniL’attenzione all’ambiente è ancora più indifferibile in un momento di grande difficoltà legata anche alla situazione attuale. Proprio per questo crediamo che oggi più che mai sia necessario trasmettere messaggi in maniera unita come assunzione di responsabilità di ognuno verso il futuro.”

‘Un’ora per la Terra, un’ora per l’Italia’ sarà il titolo della maratona di spegnimenti che caratterizzerà la giornata del 28 marzo e alla quale tutti i cittadini possono partecipare postando sui propri profili social il video della propria giornata per il clima con gli hashtag #EarthHour #UnOraPerItalia.


Share Button