Si tratta di: pattinodromo, stadio Magona e campo di atletica

In pubblicazione il nuovo bando per il rinnovo delle gestioni dei tre impianti sportivi comunali che erano stati esclusi dalla precedente gara di maggio, per errori commessi dalle associazioni sportive nella presentazione delle domande. Si tratta dello stadio Magona, del pattinodromo comunale e del campo di atletica leggera “Simeone”.
Conclusasi positivamente l’assegnazione di tutti gli altri impianti, con un accordo tra la nuova amministrazione comunale e le associazioni per ricomporre alcune situazioni critiche che si erano create, gli uffici si sono concentrati sulla elaborazione di un secondo bando finalizzato a rinnovare la gestione anche per i tre impianti precedentemente esclusi.
Per il precedente bando erano state 46 le offerte arrivate in Comune per 28 impianti.

La scadenza ultima per la presentazione delle domande è il 7 agosto ore 12 e i partecipanti dovranno presentare le proprie istanze direttamente all’ufficio Protocollo del Comune di Piombino o trasmesse via PEC all’indirizzo: comunepiombino@postacert.toscana.it

Già fissate le date delle sedute di valutazione delle offerte da parte della commissione di gara. Il 9 agosto la Commissione si riunirà in seduta pubblica per valutare l’ammissibilità delle istanze dal punto di vista formale, mentre il 20 agosto ci sarà una nuova seduta pubblica per l’apertura delle offerte economiche. Tra il 9 e il 20 agosto le sedute della commissione saranno in forma riservata per la valutazione dei progetti tecnico-gestionali.
Entro la fine di agosto si dovrebbe procedere con l’assegnazione degli impianti, in modo da non creare disagi agli utenti delle strutture.
Come nel primo bando, anche in questo caso si prevede l’obbligo del sopralluogo sull’impianto sportivo per il quale si intende concorrere, da effettuarsi, previo accordo con il Servizio Sport, fino a una settimana prima della scadenza dei termini di bando; quindi entro mercoledi 31 luglio compreso. La gestione dell’impianto è per 5 anni con la possibilità di allungare l’affidamento a dieci anni, nel caso in cui il concorrente dichiari, in fase di offerta tecnica, la realizzazione di specifici interventi migliorativi attraverso un prestito o un finanziamento ammortizzabile in non meno di dieci anni.

Il bando è scaricabile dal sito del Comune di Piombino www.comune.piombino.li.it voce “Bandi e Gare” della sezione “Trasparenza”. Info: sport@comune.piombino.li.it; tel. 0565 63294; 63274.



Share Button