Ferrari: “Proteggetevi e proteggete i vostri cari e tutti i cittadini!”

Avv. Francesco Ferrari Sindaco di Piombino

Avv. Francesco Ferrari Sindaco di Piombino

Alla luce delle restrizioni imposte dai decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri e dalle ordinanze della Regione Toscana, le Forze dell’Ordine e la Polizia Municipale stanno eseguendo i dovuti controlli sull’applicazione delle norme sia da parte delle attività commerciali che dei cittadini.

“Dal resoconto che ho avuto dagli agenti della Municipale – dichiara il sindaco –, i titolari di attività commerciali stanno garantendo la massima collaborazione. Molti negozi erano chiusi già ieri anche senza l’imposizione del decreto; molti tra coloro che, invece, non avevano abbassato la saracinesca avevano comunque ridotto l’orario. Questo è segno che il tessuto economico della città sta reagendo e si sta adattando alla situazione, nonostante i sacrifici che comporta. La collaborazione di tutti i cittadini nell’applicazione delle norme è essenziale per uscire in tempi rapidi da questa emergenza. Contenere la diffusione del virus è la priorità assoluta, per questo vi invito a rimanere a casa il più possibile. Uscite solo per motivi di lavoro, di salute o per necessità improrogabili. Proteggetevi e proteggete i vostri cari e tutti i cittadini!”

In particolare, gli agenti della Polizia Municipale stanno verificando che tutte le attività commerciali, secondo le diverse categorie individuate dal decreto, osservino gli orari di chiusura e le misure igienico sanitarie. Stanno provvedendo a sensibilizzare i cittadini invitando chi è fuori dalle proprie abitazioni a rientrare in casa, salvo chi può dimostrare la sussistenza dei comprovati motivi indicati dal decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Inoltre, sulla base dell’ordinanza numero 10 del 10 marzo emessa dalla Regione Toscana, le persone provenienti dal nord Italia devono rientrare nei loro Comuni di residenza. Pertanto gli agenti della Polizia Municipale stanno controllando le seconde case di proprietà di persone provenienti dal nord Italia per verificare l’eventuale presenza dei proprietari. Allo stesso scopo, ulteriori controlli sono in corso sui camper su tutto il territorio comunale.

Share Button