Coperti i luoghi sensibili come scuole e impianti sportivi e altre zone del paese

Caterina Magnani -Assessore alla Sanità del Comune di Suvereto,

Caterina Magnani -Assessore alla Sanità del Comune di Suvereto,

La salute dei cittadini è di primaria importanza e l’amministrazione è lieta di mettere  conoscenza tutti che nel giro di pochi anni a Suvereto sono stati installati ben sette defibrillatori DAE, apparecchi salvavita in grado di rilevare le alterazioni del ritmo della frequenza cardiaca e di erogare una scarica elettrica al cuore qualora sia necessario.
Gli apparecchi sono frutto di donazioni da parte di privati e associazioni grazie alla cui generosità e con la collaborazione e partecipazione del Comune è stato possibile coprire luoghi sensibili come scuole e impianti sportivi e altre zone del paese. Fondamentale anche il ruolo della Croce Rossa di Suvereto sempre attiva sul territorio che ha preso in carico la manutenzione dei DAE.

I Defibrillatori si trovano nella Scuola Materna a servizio di tutto il plesso, alla palestra comunale, al Campo Sportivo di calcio, al Circolo tennis, in piazza Gramsci e ai Giardini pubblici in pieno centro storico e in Loc. Colombaia dove un privato ha messo a disposizione il suo apparecchio per tutti con libero accesso alla sua proprietà tutto l’anno ad eccezione del periodo 15/07-31/08. L’elenco completo dei DAE disponibili con indirizzo e coordinate GPS è stato comunicato dal Comune al 118.

” Le cronache quotidiane dimostrano sempre piùcommenta l’assessore alla sanità e politiche sociali Caterina Magnani – come i defibrillatori possano essere di vitale importanza in situazioni gravi e improvvise, uno dei  Dae installati tra l’altro è già stato protagonista di una situazione di emergenza che ha per fortuna visto lieto fine.  Siamo orgogliosi di questa collaborazione e fiducia tra pubblico e privato che come in altri  sta facendo bene al paese. Insieme all’assessore allo sport Marco Toninelli abbiamo in questi giorni organizzato il secondo corso di formazione e aggiornamento per l’uso dei Dae da parte  degli insegnanti delle scuole e dei responsabili delle associazioni sportive che sarà interamente a carico del comune.”



Share Button