La giunta ha approvato la delibera con la quale stabilisce il costo di questi servizi per l’anno in corso senza apportare modifiche.

Assessore alle Politiche Sociali[

Assessore alle Politiche Sociali[

“Nonostante la situazione critica delle finanze comunali – commenta l’assessore alla Pubblica Istruzione Margherita Di Giorgi siamo riusciti anche quest’anno a mantenere invariate le tariffe dei servizi educati per la prima infanzia, nella consapevolezza dell’importanza di queste strutture, finalizzate al benessere del bambino e allo sviluppo delle sue potenzialità, in accordo e in appoggio alla famiglia.”

Il servizio di ristorazione scolastica rimane quindi a 4,70 a pasto per i bambini e il personale docente e non docente, lo Spazio Gioco ha invece un costo di 7,50 euro giornaliero per un modulo di 5 ore.
Per gli asili nido comunali la tariffa varia a seconda di 7 scaglioni ’ISEE : si va da un minimo di 1,53 euro di quota giornaliera per Isee da 0 a 1485 euro, a un massimo di 8 euro giornaliere per ’ISEE oltre i 32.000 euro. La quota mensile è composta da una quota fissa, pari a circa il 60% dell’importo mensile, e una quota giornaliera calcolata sulle presenze effettive. Nel nido d’infanzia a tempo parziale la quota da pagare viene ridotta del 22%. Se la famiglia ha più di un figlio che usufruisce della refezione scolastica o servizio nido, la quota da pagare per il bambino più grande viene ridotta del 30%.

Attualmente nel Comune di Piombino ci sono due nidi d’infanzia, Il “Panda” in via Medaglie d’Oro che ospita 46 bambini, il nido “Arcobaleno”, via Modigliani con 33 bambini e lo Spazio Gioco “Marameo” con 33 bambini. Accolgono bambini da 3 mesi a 3 anni e rispettano il calendario scolastico da settembre alla fine di giugno.
Al nido Panda sono funzionanti le sezioni piccoli, medi e grandi; al nido Arcobaleno le sezioni medi e grandi. E’ prevista la frequenza comprensiva di mensa e di riposo pomeridiano (per i nidi con orario 8/16).

La tabella dietetica si articola in tre differenti menù stagionali utilizzando solo prodotti alimentari provenienti da coltivazioni biologiche e con la possibilità di rispondere ad esigenze dietetiche particolari per motivi di salute o per motivi culturali, etnico-religiosi


.

Share Button