“Esternalizzata la comunicazione, occorre chiarezza”

Irene Galletti

Irene Galletti

“Vorremmo sapere quali sono i motivi dell’affidamento a una società esterna della comunicazione di Toscana promozione turistica”. Così la consigliera regionale del Movimento 5 stelle Irene Galletti in un’interrogazione depositata in Consiglio. “Ci pare alquanto singolare – spiega – che una realtà che ha proprio il compito di promuovere eventi e iniziative debba affidarsi a un soggetto sul mercato per assolvere la necessità di comunicare rinunciando, di fatto, a farlo per conto proprio, risparmiando risorse e tempo”.

Galletti ricorda che Toscana promozione turistica Ha una dotazione organica di 24 unità di personale operativo, e il modello prevede un’articolazione del personale suddiviso in settori specifici tra cui la comunicazione, la promozione e il marketing”. Inoltre, nel bilancio preventivo 2019 “I contributi regionali per Toscana Promozione Turistica ammontano a 9 milioni e 518mila euro e il costo del personale risulta essere di circa un milione di euro ogni anno, senza contare il costo del personale di supporto digitale di Fondazione Sistema Toscana”.

Galletti vuole sapere a quanto ammonta la spesa complessiva che ogni anno Toscana promozione turistica dedica alla comunicazione turistica regionale, considerando anche il ruolo di supporto digitale della Fondazione Sistema Toscana. “Chiedo infine quali siano i termini di natura economica dell’accordo siglato con la società privata cui Toscana promozione turistica ha delegato la propria comunicazione”.



Share Button