Sulla “punta” di piazza Bovio un’iniziativa per ricordare le vittime dell’immigrazione

in memoria delle vittime dellimmigrazioneIl Comune di Piombino ha aderito all’iniziativa organizzata dalla comunità senegalese e dalla Rete solidale antirazzista esponendo le bandiere del Comune a mezz’asta per commemorare i morti in mare nella Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione, il 3 ottobre, istituita dal Parlamento della Repubblica nel 2016.
Ieri si è svolta una breve ma significativa cerimonia in piazza Bovio nei pressi del faro dove Eraldo Ridi ha tenuto un breve discorso per ricordare le vittime dei naufragi dovuti all’immigrazione. “Non un minuto di silenzio per le vittime, ma gridare con forza per dare voce a coloro che non l’hanno più”.

Al termine ciascuno dei partecipanti ha gettato in mare un fiore in ricordo delle tante vittime del mare.


Share Button