Un altro tassello si aggiunge ai suggestivi scorci di panorama del nostro centro storico il tratto che dal piazzale Balestri (il parcheggio sottostante il museo Archeologico) porta alla spiaggia dei Frati.

DSCN7605webAperto proprio alcuni giorni prima di Natale, si tratta di un corridoio tra le mura Leonardesche e il muro di confine del campetto di calcio della chiesa dell’Immacolata. Ripulite le mura, con una parte a terra che sarà destinata a verde, realizzata una nuova pavimentazione con betonelle i cotto e granito, nuova illuminazione e telecamere, sono un bel percorso per raggiungere una piccola terrazza che si affaccia sull’arcipelago toscano, collegato con la scalinata recentemente restaurata che scende fino alla spiaggia “dei Frati”.

DSCN7602web

Sistemato anche il singolare pino, con un appoggio in roccia e una aiuola dedicata

Una zona che è sempre stata abbandonata, a causa della sua posizione un po’ “defilata” dalle vie principali, che la rendeva da sempre un bagno pubblico a cielo aperto per uomini e cani. Fino agli anni ’80, questo tratto di strada era aperto al traffico e molti parcheggiavano auto e motorini per andare al mare nella spiaggia sottostante, molto frequentata prima della modifica strutturale con il grosso cordolo in pietrame rialzato rispetto al pelo dell’acqua (costruito a protezione della falesia), che da qualche anno non la rende più “confortevole” ai bagnanti .

Ci auguriamo che questo nuovo percorso sia amato e rispettato dai Piombinesi e dai turisti che lo visiteranno insieme al belvedere Azeglio Ciampi, inaugurato del mese di settembre 2018, dando continuità con Piazza Manzoni, Piazza di Cittadella e attiguo Museo Archeologico.

Share Button